Montanari (Centro Democratico RE) – “No a una ‘zona scura’ che danneggia gli onesti”

“Intendo aderire a questa raccolta firme, promossa dall’ Alleanza delle Cooperative Italiane, per una legge di iniziativa popolare contro le false cooperative. E’ urgente prendere provvedimenti, anche dal punto di vista legislativo, per contrastare con forza il fenomeno che danneggia i lavoratori e le cooperative oneste e che sta infangando il buon nome e la storia delle vere cooperative.

Soprattutto in alcuni settori, quali ad esempio i trasporti o il facchinaggio e non solo, le false coop nascono per  finalità totalmente diverse rispetto a quelli che sono i veri valori cooperativi e la vera figura del socio e, fatto gravissimo, operano in condizioni di illegalità o al limite della legalità, sfruttando il personale e ignorando tutto quanto previsto dalla legge in materia di lavoro, previdenza, qualità e sicurezza sul lavoro.

La vera cooperazione ha bisogno di rilanciare la propria immagine in un ruolo, che di fatto ha ed ha avuto sempre, importante nell’economia dei territori in cui si sviluppa, nella tutela e tenuta della buona occupazione (sia in termini di tutela del posto di lavoro ma, anche, di formazione e di welfare aziendale) nello sviluppo di attività di pubblica utilità e di solidarietà; le cooperative spurie non hanno nulla a che fare con il mondo testé descritto, sono imprese che utilizzano strumentalmente la forma giuridica della cooperazione perseguendo finalità totalmente estranee a quelle mutualistiche, creando una “zona scura” che rischia davvero di distorcere anche l’opinione pubblica rispetto a ciò che è il mondo cooperativo; inoltre, come detto, operano a scapito dei lavoratori, riducendo i costi al massimo in barba ai diritti, e delle imprese sane, creando concorrenza sleale in un mercato che, come si sa, è sempre più difficoltoso ed articolato.

Anche come ex Presidente della Commissione Crisi della Provincia di Reggio Emilia (in seno alla quale abbiamo affrontato anche questa tematica nel dettaglio con associazioni di impresa e parti sociali) sottoscrivo questa legge di iniziativa popolare”.

 

Valeria Montanari

Segretaria Provinciale di Centro Democratico Reggio Emilia